mercoledì 17 giugno 2015

Eventi casalesi - estate 2015

Chi avesse altre informazioni è pregato di farle pervenire a latteriamuseocasalecc@gmail.com Grazie.


click sull'immagine per ingrandirla

giovedì 11 giugno 2015

Coordinamento dei volontari

Dopo "l'abbuffata" di attività del periodo di San Giorgio e seguenti è ora di riprendere il percorso.
Il gruppo di lavoro si riunirà quindi mercoledì 17 giugno (terzo del mese, come consuetudine), alle 21, presso il museo stesso.
O.d.g.
Programma delle aperture estive
Programma delle attività
Pulizie e installazione nuove attrezzature Varie ed eventuali
Segnalo in anteprima che sono già in programma due appuntamenti, anche nel quadro di Casalestate:
Venerdì 26 giugno Cinecena: cena a tema presso il tendone del comitato San Giorgio e proiezione di un film ad argomento enogastronomico in piazza della Chiesa
Domenica 5 luglio, pomeriggio, visita guidata del centro di Casale e concerto di un coro nella chiesa parrocchiale di San Giorgio.
In entrambe i casi sarebbe buona cosa che il museo fosse aperto, quindi servono volontari.

lunedì 1 giugno 2015

Marcedonia 2015

E’ stata un successo, nonostante il tempo incerto, la quinta edizione di Marcedonia, la manifestazione di mangia e cammina organizzata domenica 31 maggio dai ragazzi del Gruppo Giovanile Interparrocchiale. A testimoniarlo la folla che alla chiusura ha gremito il salone dell’oratorio Casa del Giovane per assaporare il risotto alle fragole, spumante e burro di cacao che ha suggellato la giornata.
Grande soddisfazione è stata espressa da Antonino Nino Catania, giovane chef e vera anima dell’evento, e dal parroco, don Pietro Segato, che ha sottolineato l’importanza di un lavoro che porta a ‘far comunità’ e ha ringraziato, in modo commosso, i ragazzi per l’impegno che sempre profondono per la buona riuscita di tutte le manifestazioni organizzate in paese.
Molti anche i visitatori al museo Latteria Consorziale Turnaria, punto tappa del giro gastronomico, dove quasi casualmente è nato un novo piatto tipico, i Gäroflìt ëd mugnagä, fiori di pastafrolla ornati con confettura di albicocche scaturiti dalla fantasia culinaria delle donne di Arzo e ‘battezzati’ dalla Compagnia dij Pastor. Se son rose – anzi, garofani – fioriranno…
Arrivederci all’edizione 2016.